text.skipToContent text.skipToNavigation

Misurazione del livello dei residui di patatine con sensore di distanza ad ultrasuoni

Durante la produzione di patatine fritte, gli avanzi si accumulano. Questi avanzi vengono trasportati in un contenitore di rimozione tramite un trasportatore a coclea. Per garantire che il contenitore venga riempito in modo uniforme, ci sono quattro sportelli. Per il controllo del livello di riempimento vengono utilizzati sensori di distanza ad ultrasuoni con uscita analogica installata accanto agli sportelli. Quando si raggiunge l’altezza massima di una montagna di scarico, il sensore commuta e lo sportello viene chiuso. Si aprirà lo sportello successivo. La polvere e le superfici di attrito non hanno alcuna influenza sul comportamento di commutazione dei sensori nella custodia M30.

Sensori di distanza a ultrasuoni

I sensori di distanza sono adatti al riconoscimento, alla distinzione e alla misurazione di oggetti tramite ultrasuoni. Diverse modalità di funzionamento, come il funzionamento sincrono, multiplex o a barriera, possono essere impostate tramite display o centralmente tramite IO-Link, diverse varianti di uscita e forme costruttive consentono molteplici possibilità di impiego.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti