text.skipToContent text.skipToNavigation
Storia

Storia

Tecnologia che in oltre trent’anni muove wenglor sensoric. In questo viaggio interattivo attraverso il tempo, abbiamo ricercato in profondità negli archivi di wenglor e preparato la storia dell’azienda dagli anni ’80 – dalla soffitta al gruppo internazionale.
  1. 1983

    Dieter Baur
    Come il fondatore della Apple Steve Jobs, il visionario Dieter Baur armeggia con i primi prototipi nel suo garage. La reputazione delle tecnologie più avanzate sta diventando sempre più importante e la crescita sarà presto visibile.

    1983 Dieter Baur
  2. 1985

    Dalla piccola alla grande impresa
    Il primo progetto di wenglor sarà un grande successo: il sensore sanitario per l’azienda DAL porta il primo sistema di scarico del bagno senza contatto nei bagni pubblici.

    1983 Dieter Baur
  3. 1987

    Da wenglorz a wenglor
    Dalla consonanza delle desinenze (“wenglor” e “Sensor”), l’azienda crea una propria categoria di sensori e si presenta alla INTERKAMA 87 di Düsseldorf con stile e sicurezza. Ancora oggi il nome wenglor è garanzia di innovazione e qualità Made in Germany.

    1983 Dieter Baur
  4. 1988

    Novità mondiale: Pulsante a luce rossa
    Il primo sensore con luce rossa e soppressione dello sfondo è il tipo HN22 di wenglor. La particolarità: La luce rossa visibile funge da strumento di regolazione preciso e facile da usare. Per mezzo della soppressione dello sfondo, i fattori di interferenza possono essere rimossi per la prima volta dal campo di rilevamento. Inizialmente derisa dalla concorrenza, questa tecnologia è ancora oggi considerata standard da quasi tutti i fornitori. 

    1983 Dieter Baur
  5. 1989

    Espansione – Un nuovo edificio aziendale
    Un incendio distrugge gran parte della prima sede dell’azienda nella località di Gemertsweiler a Tettnang. Nonostante il contraccolpo, l’azienda inaugura una nuova sede centrale nel quartiere Oberhof e con 50 collaboratori realizza un fatturato record di tre milioni di marchi.

    1983 Dieter Baur
  6. 1991

    Barriera luminosa laser di precisione
    wenglor utilizza annunci commerciali per promuovere la sua nuova barriera luminosa laser: Gli oggetti sottili possono essere rilevati in modo affidabile. Pubblicazioni come queste suscitano curiosità tra i gruppi target che vogliono guardare ancora più da vicino, in occasione della fiera di Hannover, che è considerata la fiera della tecnologia per eccellenza.

    1983 Dieter Baur
  7. 1994

    Top 100
    Solo dieci anni dopo la fondazione dell’azienda il fabbisogno di personale specializzato è aumentato rapidamente e nel 1994 ha raggiunto un record di 100 collaboratori.

    1983 Dieter Baur
  8. 1997

    Il sensore più piccolo del mondo
    Il nuovo tipo K di wenglor è considerato in questo momento il sensore più piccolo e potente. Grazie alle dimensioni ridotte di 22 x 32 x 12 mm, è ancora oggi la forma più venduta di sensori ottici. Il successo batte le onde: Viene fondata la prima filiale extraeuropea negli Stati Uniti.

    1983 Dieter Baur
  9. 2002

    Espansione in Romania
    Oltre alle numerose filiali internazionali, nel 2002 si aggiunge un secondo sito di produzione: A Sibiu, Romania, non solo vengono prodotti numerosi gruppi di prodotti in grandi quantità, ma vengono anche messi in produzione in serie prodotti nei propri reparti di ricerca e sviluppo.

    1983 Dieter Baur
  10. 2005

    Elaborazione industriale delle immagini
    wenglor sviluppa un sensore di visione in cui l’ottica, l’illuminazione e il supporto di memorizzazione sono integrati in una custodia compatta. Con questo sensore, considerato come la prima Smart Camera, è possibile registrare, digitalizzare e trasmettere contemporaneamente diversi criteri di interrogazione tramite interfacce standard. La qualità della registrazione delle immagini viene impiegata nella produzione di componenti per veicoli indispensabili per la sopravvivenza come gli airbag delle principali case costruttrici.

    1983 Dieter Baur
  11. 2007

    Centro di competenza in Germania
    Un nuovo centro di stoccaggio, logistica, formazione e produzione di Tettnang offre ulteriori 4.500 m² di superficie utile e nuove prospettive per l’azienda. Il moderno centro aziendale non solo unisce la competenza in loco, ma definisce anche nuovi standard tecnologici grazie al calore geotermico, al fotovoltaico e all’isolamento termico. 

    1983 Dieter Baur
  12. 2008

    Nuovi settori, nuovi mercati
    Per le particolari esigenze igieniche dell’industria farmaceutica, alimentare e delle bevande wenglor sviluppa una nuova serie di prodotti in acciaio inox V4, resistente agli agenti chimici aggressivi e all’impiego di idropulitrici. Con un nuovo record di vendite di 49 milioni di euro, wenglor entra nell’imminente crisi economica globale in una posizione più forte.

    1983 Dieter Baur
  13. 2009

    Innovazione anziché crisi
    Grazie agli investimenti elevati in ricerca e sviluppo, gli ingegneri wenglor hanno realizzato un vero colpo di genio. In questo periodo di crisi, con la wenglor interference-free technology (wintec) nasce un sensore optoelettronico che nel 2011 è stato insignito del prestigioso premio Hermes Award. 

    1983 Dieter Baur
  14. 2010

    Nuova decade: La prossima generazione
    Fabian e Rafael Baur acquisiscono la direzione aziendale di seconda generazione. Quest’anno wenglor realizza un nuovo fatturato record di 53 milioni di euro con oltre 500 dipendenti. 

    1983 Dieter Baur
  15. 2013

    the innovative family
    wenglor si concentra su valori più elevati del marchio e crea per il 30° anniversario aziendale un’immagine nuova e distintiva. Nel corso della conversione, la Mikroelektronik GmbH, con la sua esperienza nel campo dei sensori 2D/3D, viene incorporata nel gruppo di aziende come wenglorMEL.

    1983 Dieter Baur
  16. 2015

    Innovation worldwide
    L’elevata domanda di tecnologie per l’elaborazione di sensori e immagine non solo assicura nel 2015 soluzioni di prodotto innovative, ma anche una maggiore crescita in Germania e all’estero. Con la creazione di due filiali in Malesia e in Brasile, wenglor continua ad espandere il suo business internazionale – per un totale di 23 filiali e 740 dipendenti all’interno del gruppo wenglor.

    1983 Dieter Baur
  17. 2016

    Innovazione in 1D, 2D e 3D
    I sensori di profilo 2D/3D della serie weCat3D ampliano la gamma delle tecnologie di elaborazione di immagine con la terza dimensione. Con questi sensori è possibile rilevare oggetti tridimensionalmente e restituirli per mezzo di nuvole di punti. Le interfacce standardizzate consentono un rapido trasferimento dei dati digitali per la visualizzazione successiva e la valutazione con precisione micrometrica.

    1983 Dieter Baur
  18. 2017

    Nuovo centro di produzione e sviluppo a Sibiu 
    Il nuovo centro di produzione e sviluppo viene aperto a Sibiu (Romania) e la capacità della Smart Factory dell’azienda viene così ampliata a 5.000 m². Le linee di produzione completamente automatizzate per le nuove tecnologie di elaborazione di sensori e delle immagini possono soddisfare la crescente domanda dell’industria globale dell’automazione grazie alle enormi capacità. 

    1983 Dieter Baur
  19. 2018

    100% wenglor – 100% impresa a conduzione familiare
    wenglor sensoric group è interamente di proprietà della famiglia. Dopo oltre 35 anni come amministratore delegato, il fondatore dell’azienda Dieter Baur va in pensione con la moglie Barbara Baur e ora affida completamente la direzione dell’azienda ai suoi figli Fabian e Rafael.

    1983 Dieter Baur
  20. 2019

    uniVision – il software all-in-one
    Il settore Sviluppo software è stato ampliato con un’altra affiliata di Samara in Russia già nel 2017 e nel 2019 è stato ampliato con un team di esperti software a Tettnang. Con la release di uniVision 2.1, il gruppo wenglor presenta un software appositamente sviluppato per i sensori 2D e 3D.

    1983 Dieter Baur
  21. 2020

    Partnership forte contro il riscaldamento climatico
    Per contribuire alla riduzione di CO2 dall’atmosfera, wenglor collabora con CLIMEWORKS. Questa start-up svizzera ha sviluppato una tecnologia lungimirante che rimuove dall’aria ambiente l’anidride carbonica, che successivamente viene trasformata in sostanze a impatto neutro sul clima (come il carbonio). Grazie a questa partnership sostenibile wenglor si impegna attivamente contro il riscaldamento globale del pianeta recuperando 15 tonnellate di CO2 all’anno, pari a circa 73.500 km con un’auto di classe media.

    1983 Dieter Baur
  22. 2021

    Crescita ed espansione in tempi difficili
    La strategia aziendale orientata al lungo termine garantisce la crescita anche negli anni di crisi. Vengono così ampliate la sede principale di Tettnang, con i più moderni edifici di ricerca e sviluppo, e la sede della famosa società affiliata wenglorMEL, rinomata per i sensori 2D/3D, situata nella località di Unterschleißheim vicino a Monaco di Baviera. Qui, su sei piani si sviluppano complessivamente 10.500 m² di superficie che in futuro offrirà spazio ad altre innovazioni in pieno stile wenglor.

    1983 Dieter Baur
Confronto dei prodotti
3/4
4/4
5/4
6/4