text.skipToContent text.skipToNavigation

Controllo freccia di flessione nei nastri di lamiera tramite sensore di distanza a ultrasuoni

Nelle punzonatrici deve essere assicurato un rifornimento continuo di materiale. Come buffer di materiale, le lamiere alimentate vengono guidate attraverso il sistema sotto forma di circuito cascante. In questo modo si compensa il ritardo tra il rifornimento e i processi di produzione. Per monitorare ciò, un sensore di distanza ad ultrasuoni è installato sopra il circuito. Controlla se l’abbassamento scende al di sotto del valore minimo o tocca il suolo. Anche lamiere molto lucide e contaminazioni come nebbia d’olio o polvere non influenzano la misura ad ultrasuoni.

Sensori di distanza a ultrasuoni

I sensori di distanza sono adatti al riconoscimento, alla distinzione e alla misurazione di oggetti tramite ultrasuoni. Diverse modalità di funzionamento, come il funzionamento sincrono, multiplex o a barriera, possono essere impostate tramite display o centralmente tramite IO-Link, diverse varianti di uscita e forme costruttive consentono molteplici possibilità di impiego.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti