text.skipToContent text.skipToNavigation

Un’unità per il futuro: wenglor ridefinisce lo sviluppo

La competenza hardware in 1D, 2D e 3D incontra l’esperienza nel settore del software

Una visione, due settori di competenza: Per unire ancora di più le sinergie in futuro, all’inizio di giugno l’esperto di sensori e di elaborazione delle immagini wenglor sensoric ha riorientato i propri centri di sviluppo interni e i propri settori di attività. Le aree di elaborazione di immagini 2D, sensori 2D/3D, scanner di codici e software sono state unite nella Business Unit wenglorMEL; i sensori speciali optoelettronici e induttivi sono stati invece assegnati all’unità operativa sensori. Il gruppo wenglor rafforza quindi le sue due principali competenze chiave: i sensori e l’elaborazione delle immagini. Il suo obiettivo è quello di ridurre la complessità dei requisiti specifici del settore e di offrire ai propri clienti sistemi completi completamente integrati e facili da usare.

“Ora cresce insieme ciò che va di pari passo”, afferma l’amministratore delegato di wenglor Rafael Baur, responsabile dei centri di sviluppo e ricerca di wenglor in tutto il mondo. “Grazie all’unione e allo sviluppo del reparto hardware e software sotto lo stesso tetto, soprattutto nel settore Machine Vision, è possibile sfruttare sinergie di nuovi prodotti già prima e durante le fasi di sviluppo. Lo stretto intreccio di entrambe le discipline è ormai da tempo arrivato sul mercato: i confini sono fluttuanti!” Concretamente questo significa che i settori software Machine Vision, elaborazione delle immagini e Smart Camera, scanner di codici a barre e 1D/2D nonché sensori 2D/3D sono ora riuniti sotto la Business Unit wenglorMEL, che finora era responsabile solo dei sensori 2D/3D. “Con Christian Vollrath e il suo team di veri esperti di elaborazione delle immagini e di software, Torsten Hellerström, amministratore delegato di wenglorMEL, crea un vero e proprio centro di eccellenza per questo settore di attività in forte crescita”, spiega Baur. "Grazie a questa nuova organizzazione, il nostro software standard parametrizzabile uniVision farà diventare smart tutti i componenti hardware 2D/3D. Per i nostri clienti questo significa poter realizzare impianti di produzione più efficienti in modo più rapido ed economico.”
Non solo il settore dell’elaborazione di immagine riceve un aggiornamento strutturale, ma anche la più grande unità operativa di wenglor, ovvero i sensori, viene ulteriormente ampliata e beneficia delle sinergie. I sensori ad alte prestazioni sviluppati finora da wenglorMEL vengono ora prodotti presso la sede principale di Tettnang e sviluppati sotto la guida di Volker Schnell. In questo contesto, le capacità di sviluppo vengono aumentate di quasi il 20 percento: un altro chiaro impegno per la regione e la sede centrale dell’azienda. “Entrambe le unità – sia sensori che elaborazione di immagini – vengono rafforzate dalla nuova organizzazione e riunite le competenze”, riassume Rafael Baur. “Non vediamo l’ora di affrontare il futuro con questi due team e di introdurre molte innovazioni con due potenti centri di eccellenza”.

Download

Press Picture: Reorganization
Press Picture: Reorganization (2 MB)
Press Release: Reorganization
Press Release: Reorganization (437 KB)

Questo documento contiene il comunicato stampa “Un’unità per il futuro: wenglor ridefinisce lo sviluppo”.

Contatto
Utilizzo dei contenuti offerti

Come supporto particolare al lavoro redazionale dei giornalisti, wenglor mette a disposizione per il download gratuito e per la pubblicazione libera testi, foto e grafiche nell’ambito dei diritti di stampa e d’autore vigenti.
In linea di massima, i materiali devono essere utilizzati unicamente per scopi giornalistici. Un utilizzo diverso, in particolare per scopi commerciali, non è ammesso. Per informazioni a tal riguardo, contattare il reparto marketing di wenglor.

Il suo referente
Fabian Repetz, Team Leader PR
 +49 7542 5399-718
 +49 7542 5399-983
fabian.repetz(at)wenglor.com
 
Confronto dei prodotti