text.skipToContent text.skipToNavigation

wenglor avvia un’iniziativa di donazione per la cura del cancro infantile Urmel

Lo specialista di sensori e di elaborazione di immagini di Tettnang wenglor ha conseguito la Urmel Kinderkrebshilfe e.V. con una donazione diretta di 5.000 euro. Il denaro serve ad aiutare le famiglie colpite a soddisfare i desideri dei bambini malati di cancro, a semplificare la loro vita quotidiana o a finanziare gli acquisti necessari. Inoltre, Urmel riceve ulteriori donazioni nell’ambito di una campagna online, per ogni follower sugli account dei social media di Urmel e wenglor nel prossimo semestre. Ma non è solo l’azienda a conduzione familiare a donare wenglor, anche i collaboratori stessi e le loro famiglie possono assumere un padrinato e fornire così ulteriore supporto.

5.000 euro per il lancio
Alla fine di marzo il Consiglio direttivo di Urmel Michael Müller e l’amministratore delegato di wenglor Fabian Baur si sono riuniti nella sede centrale dell’azienda wenglor per la consegna ufficiale del assegno donazioni da 5.000 euro. In questo caso, tuttavia, la consegna dell’assegno simbolico rappresentava solo l’inizio di una donazione in più parti che wenglor effettua quest’anno. “È un ottimo inizio, che ci offre già da ora numerose possibilità per sostenere finanziariamente le famiglie con bambini affetti da cancro e alleggerire il loro carico di lavoro”, afferma soddisfatto Müller. Gli amministratori di wenglor Fabian e Rafael Baur, entrambi padri diversi, completano: “Come padre di una famiglia, non riusciamo a immaginare le difficoltà della vita quotidiana e le sofferenze che il cancro porta con sé nei bambini. Per questo motivo, per noi è ancora più importante aiutare le persone colpite e farle notare sempre più spesso, in azienda e oltre.”

La raccolta fondi dinamica inizia ad aprile
Affinché alla fine si riuniscano ben oltre 5.000 euro per Urmel, wenglor innescherà dall’inizio di aprile anche il livello successivo della promozione: Nell’ambito della sfida di donazioni online “weUrmel”, wenglor dona un ulteriore importo a Urmel, per ulteriori follower vinti sui canali social di Urmel e wenglor su Facebook, Instagram e LinkedIn. “Tutti possono partecipare qui! Condividete i contributi all’azione nelle vostre reti e incoraggiate i vostri amici e conoscenti a seguire uno dei canali di Urmel o wenglor”, continua Baur. A seconda del numero di follower aggiunti a tutti gli account entro la fine di settembre, più alta sarà la donazione. “Ogni follower è importante e aiuta a fare del bene.”

I dipendenti e le loro famiglie diventano brevetti Urmel
Ma non solo la direzione aziendale di Fabian e Rafael Baur desidera generare donazioni a nome del gruppo aziendale, ma anche i dipendenti wenglor possono attivarsi personalmente. Ogni collaboratore può fare una donazione volontaria direttamente a Urmel fino alla fine di settembre, garantendo così direttamente il proprio sostegno finanziario. “Siamo lieti di poter entusiasmare il maggior numero possibile di dipendenti per la sfida delle donazioni di weUrmel.” Nella sede centrale dell’azienda a Tettnang c’è perfino uno stand dedicato. Naturalmente l’intera promozione può essere seguita sui social media. “Siamo già molto grati per il grande supporto fornito da wenglor e dai collaboratori wenglor”, afferma il Consiglio direttivo di Urmel Michael Müller. “Ci sono già richieste concrete per le famiglie interessate che possiamo aiutare con questo denaro.”

Link

Download

Press Pricture weUrmel Donation Challenge
Press Pricture weUrmel Donation Challenge (759 KB)
Press Release weUrmel Donation Challenge
Press Release weUrmel Donation Challenge (270 KB)
Contatto
Utilizzo dei contenuti offerti

Come supporto particolare al lavoro redazionale dei giornalisti, wenglor mette a disposizione per il download gratuito e per la pubblicazione libera testi, foto e grafiche nell’ambito dei diritti di stampa e d’autore vigenti.
In linea di massima, i materiali devono essere utilizzati unicamente per scopi giornalistici. Un utilizzo diverso, in particolare per scopi commerciali, non è ammesso. Per informazioni a tal riguardo, contattare il reparto marketing di wenglor.

Il suo referente
Fabian Repetz, Team Leader PR
 +49 7542 5399-718
 +49 7542 5399-983
fabian.repetz(at)wenglor.com
 
Confronto dei prodotti