text.skipToContent text.skipToNavigation

Controllo della presenza di pellicole sigillanti in alluminio tramite sensore induttivo con fattore di correzione 1

Per mantenere fresche le spezie in polvere dopo il processo di riempimento e conservare tutti gli aromi, i vetri vengono sigillati con pellicola di alluminio. Successivamente vengono applicati i coperchi in plastica. Per rilevare in modo affidabile la presenza del sigillo, sopra il nastro trasportatore viene installato un sensore induttivo resistente a scintille di saldatura con fattore di correzione 1 e maggiori distanze di commutazione. Esso riconosce in modo affidabile il sigillo in alluminio applicato sotto il coperchio in plastica dello spessore di due millimetri, mantenendo invariata la distanza di commutazione. Grazie alle elevate frequenze di commutazione, è possibile ottenere questo risultato anche ad alte velocità di trasporto.

Sensori induttivi resistenti a scintille di saldatura con fattore di correzione 1

I sensori di questa categoria riconoscono oggetti di metalli diversi a distanze di commutazione identiche. Un rivestimento in teflon protegge il sensore da sollecitazioni estreme durante il processo di saldatura. Inoltre, il sensore è molto robusto contro campi magnetici alternati e CC.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti