text.skipToContent text.skipToNavigation

Programmazione automatica del robot di saldatura tramite sensore di profilo 2D/3D

La saldatura automatizzata di pezzi in metallo con dimensione lotto 1 richiede informazioni precise al micrometro per la posizione tridimensionale e l’allineamento degli oggetti. Per evitare dispendiose operazioni di programmazione, un sensore di profilo 2D/3D con un ampio campo di misurazione sopra il robot di saldatura viene installato su un asse lineare. Tramite triangolazione laser, il sensore misura il pezzo e invia i dati rilevati dalla centralina di analisi sotto forma di nuvola di punti. In questo modo vengono calcolate le dimensioni che consentono di determinare il programma di saldatura da un database.

Sensori di profilo 2D/3D

Sensori di questo tipo misurano i profili di oggetti quali cordoni di saldatura o cordoni di colla e controllano la rotondità o le fessure tramite triangolazione laser. Sono disponibili luce laser rossa o blu, interfacce aperte e diverse classi di potenza.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti