text.skipToContent text.skipToNavigation

Piccola forma, grandi distanze di commutazione: Sensori induttivi ora in una custodia compatta D3 e M4

La famiglia di sensori induttivi wenglor con maggiori distanze di commutazione riceve un’amplificazione potente in formato miniaturizzato: sono disponibili otto nuovi sensori delle serie I03 e I04 con custodie compatte D3 e M4 per il rilevamento di oggetti metallici in spazi ristretti. Appena più grandi della testa di uno spillo, i robusti sensori nella custodia in acciaio inox V2A sprigionano la loro forza proprio dove lo spazio è ridotto.

I sensori della serie I03 hanno un diametro di soli tre millimetri (D3) e una custodia liscia, mentre la serie I04 ha una filettatura esterna con un diametro totale di quattro millimetri (M4). In entrambe le serie, la lunghezza della custodia è di soli 22 millimetri. I sensori miniaturizzati, appena visibili, rilevano precisi segnali di commutazione in punti in cui non c'è praticamente spazio per l’installazione. Maggiori distanze di commutazione fino a 1 mm, un robusto cavo di collegamento PUR (2 metri), un elevato grado di protezione IP67 e un’ampia fascia di temperatura compresa tra –25 e +70 °C garantiscono elevate prestazioni e lunga durata. “Grazie al montaggio a filo, i sensori possono essere integrati in sistemi con protezione meccanica”, spiega Maria Boos, Product Manager di wenglor. “Anche le varianti PNP/NPN e NO/NC disponibili come optional consentono una comoda gestione dei sistemi esistenti.” Grazie all’ausilio di regolazione a LED, i sensori sono anche facili da installare. Il LED luminoso indica lo stato chiaramente visibile anche su lunghe distanze.

Otto nuovi prodotti ampliano l’intero portafoglio
Con l’introduzione delle serie I03 e I04, la gamma di prodotti wenglor per distanze di commutazione maggiori viene ampliata con otto nuovi sensori (quattro per forma). In totale, sono ora disponibili sensori in questa gamma in nove diverse forme, cinque tipi di connessione e 15 diverse lunghezze della custodia. “Con questa grande varietà di prodotti, possiamo trovare una soluzione adatta per ogni esigenza specifica. Grazie ai nuovi modelli, ora anche in aree in cui lo spazio è estremamente ridotto e si necessita comunque di un segnale di commutazione affidabile”, afferma Boos.

Dimensioni ridotte per una grande varietà di applicazioni
Grazie alle loro piccole dimensioni e al peso ridotto, i sensori induttivi con maggiori distanze di commutazione sono ideali, ad esempio, per il rilevamento della posizione finale dei sistemi di pinze nella produzione di fili e cavi. Ma anche il montaggio a filo nelle pinze robotiche nell’industria automobilistica per il riconoscimento dell’apertura e della chiusura delle pinze può essere perfettamente implementato. I piccoli sensori offrono un grande supporto nell’industria del legno nelle chiodatrici per pallet. Lì, la fornitura continua di chiodi può essere verificata direttamente nell’unità di distribuzione. Anche il monitoraggio degli alberi di trasmissione nei sistemi di trasporto a catena nell’industria dell’imballaggio è una delle principali discipline di questi sensori.

Panoramica delle caratteristiche principali

  • Forme di piccole dimensioni D3 e M4 (entrambe con lunghezza custodia di 22 mm)
  • Distanze di commutazione fino a 1 mm
  • Custodia robusta in acciaio inox V2A
  • Collegamento tramite cavo PUR
  • Elevato grado di protezione IP67
  • Ampia fascia di temperatura da –25 a +70 °C
  • Elevata frequenza di commutazione di 3.000 Hz
  • Disponibili varianti PNP/NPN o NO/NC
  • LED luminoso
  • Ausilio di regolazione grazie al LED lampeggiante nell’area non sicura

Link

Download

Press Picture: Inductive Sensors in Miniature Housings D3/M4
Press Picture: Inductive Sensors in Miniature Housings D3/M4 (142 KB)
New Products: Inductive Sensors in Miniature Housings D3/M4
New Products: Inductive Sensors in Miniature Housings D3/M4 (446 KB)

Per una migliore panoramica, abbiamo riassunto le principali innovazioni di prodotto e i punti salienti dei sensori induttivi miniaturizzati D3/M4.

Contatto
Utilizzo dei contenuti offerti

Come supporto particolare al lavoro redazionale dei giornalisti, wenglor mette a disposizione per il download gratuito e per la pubblicazione libera testi, foto e grafiche nell’ambito dei diritti di stampa e d’autore vigenti.
In linea di massima, i materiali devono essere utilizzati unicamente per scopi giornalistici. Un utilizzo diverso, in particolare per scopi commerciali, non è ammesso. Per informazioni a tal riguardo, contattare il reparto marketing di wenglor.

Il suo referente
Fabian Repetz, Team Leader PR
 +49 7542 5399-718
 +49 7542 5399-983
fabian.repetz(at)wenglor.com
 
Confronto dei prodotti