text.skipToContent text.skipToNavigation

Monitoraggio del vuoto nell’aspirazione di fumi e gas su stampanti 3D mediante sensori di pressione

La stampa di materie plastiche o metallo su stampanti 3D produce polveri sottili, gas, fumo o polveri combustibili pericolose per la salute. Questi contaminanti devono essere raccolti, filtrati e smaltiti in modo controllato dall’area di pressione per proteggere la sicurezza dell’operatore. A tale scopo si crea un vuoto nella camera di pressione. Questa depressione deve essere costantemente monitorata da un sensore di pressione. Grazie alla custodia di soli 22 mm di altezza, il sensore di pressione in forma miniaturizzata è ideale per l’installazione nelle stampanti 3D compatte.

Sensori di pressione

I sensori di pressione con unità di valutazione integrata misurano la pressione per idraulica, pneumatica e tecnica di processo. Anche la serie weFlux², con la quale vengono misurate contemporaneamente pressione e temperatura, dispone di IO-Link. In questo modo è possibile impostare e trasferire i dati dei parametri.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti