text.skipToContent text.skipToNavigation

Misurazione di temperatura senza contatto nella produzione di mattoni grazie al sensore di temperatura optoelettronico

Nella produzione di mattoni per case, prima del processo di taglio e cottura è necessario assicurarsi che la colonna di argilla abbia una temperatura costante di 40 °C. A tale scopo, ai lati del percorso di trasporto viene installato un sensore di temperatura per la misurazione senza contatto. Grazie a due uscite di commutazione regolabili, con il sensore si possono effettuare confronti tra valore nominale e valore effettivo. Dopo che la colonna di argilla esce dall’estrusore, la temperatura viene immediatamente registrata e trasmessa direttamente al sistema di controllo dell’estrusore per la regolazione.

Sensori di temperatura per la misurazione senza contatto

I sensori di questo tipo misurano la temperatura di oggetti tramite raggi infrarossi, indipendentemente da materiale, dimensioni e stato di aggregazione. Due uscite di commutazione e un’uscita analogica consentono il confronto tra valori nominali e misure assolute.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti