text.skipToContent text.skipToNavigation

Interrogazione della posizione delle ganasce di una pinza robotizzata tramite un sensore induttivo in miniatura

Nell’industria automobilistica, le parti dei robot vengono afferrate e implementate ad alta velocità. Le pinze dei robot offrono poco spazio, per cui sono integrati sensori induttivi in miniatura. Questi riconoscono se le pinze sono aperte o chiuse e garantiscono così che i pezzi possano essere afferrati e spostati correttamente. La maggiore distanza di commutazione del sensore (1 mm) semplifica la regolazione e consente il montaggio a filo, proteggendo così la pinza e il sensore da eventuali danni. 

Sensori induttivi con maggiori distanze di commutazione

I sensori induttivi con distanze di commutazione elevate offrono distanze di commutazione fino a tre volte superiori rispetto ai sensori induttivi standard. La tecnologia weproTec integrata assicura il funzionamento senza interferenze di diversi sensori che funzionano direttamente uno accanto all’altro.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti