text.skipToContent text.skipToNavigation

Controllo di presenza di espositori in forni di termoindurimento tramite sensori induttivi per gamme di temperatura estreme

Dopo il processo di estrusione, i profili di alluminio devono essere messi in forni per diverse ore a temperature estreme di circa 200 °C per indurirsi. Prima di spostare un espositore nella camera calda, occorre assicurarsi che questa sia vuota. Per rilevare la presenza degli espositori anche in caso di forte calore, nel forno vengono installati sensori induttivi per gamme di temperatura estreme. I sensori robusti e durevoli sono diretti lateralmente ai piedi del sistema di supporto. Un intuitivo connettore push-pull consente di sostituire facilmente la testa del sensore senza la necessità di una complessa posa di cavi.

Sensori induttivi per fasce di temperatura estreme

Questi sensori induttivi riconoscono oggetti metallici senza contatto in gamme di temperatura estreme. Grazie alle maggiori distanze di commutazione e al design molto robusto, i sensori sono progettati per una lunga durata utile di diversi anni.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti