text.skipToContent text.skipToNavigation

Controllo applicazione insegui giunto in celle robotizzate mediante sensori di profilo 2D/3D

Nelle celle di saldatura robotizzate completamente automatiche, prima del processo di saldatura è necessario determinare l’esatta posizione dei giunti. A tale scopo, sul robot viene montato un sensore di profilo 2D/3D davanti al cannello di saldatura. La forma costruttiva appositamente progettata per l’applicazione è particolarmente compatta per ridurre al minimo i contorni di disturbo del cannello. Grazie alla triangolazione laser, il sensore rileva ora l’urto. Il punto di riferimento viene rilevato tramite il software uniVision e inviato al sistema di controllo. Con queste informazioni viene eseguita una correzione del nastro e viene posizionato il cordone di saldatura.

Sensori di profilo 2D/3D

Sensori di questo tipo misurano i profili di oggetti quali cordoni di saldatura o cordoni di colla e controllano la rotondità o le fessure tramite triangolazione laser. Sono disponibili luce laser rossa o blu, interfacce aperte e diverse classi di potenza.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2
  • 3
  • ...
  • 4
Go to Page

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti