text.skipToContent text.skipToNavigation

Bin picking con componenti metallici grazie ai sensori 3D

Ill Bin Picking definito anche come prelievo di pezzi dai contenitori, si riferisce ad un processo di automazione in cui oggetti disposti nei contenitori alla rinfusa come i box di rete metallica vengono rilevati, afferrati e implementati da sensori 3D e robot. Installato in modo stazionario sopra il contenitore, il sensore crea innanzitutto una nuvola di punti con la luce strutturata. Da ciò si genera un modello tridimensionale della superficie. Grazie a questa informazione e all’elevata densità di punti, i robot sono in grado di riconoscere e afferrare in modo affidabile anche le superfici, le aperture o le scanalature più piccole.

Sensori 3D

I sensori 3D eseguono controlli tridimensionali di completezza, precisione dimensionale e superficie. Consentono il controllo dei robot, ad esempio nelle applicazioni pick-and-place o binarie. I sensori 3D proiettano modelli di luce strutturati, che vengono registrati e digitalizzati tramite la fotocamera come nuvole di punti 3D.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti