text.skipToContent text.skipToNavigation

Rilevamento di scomparti occupati in navette di magazzini a scaffalature alte tramite sensori di distanza laser long range

Le navette o i trasloelevatori vengono utilizzati per l’immagazzinamento e il recupero completamente automatico delle merci in magazzini a più livelli. Affinché il processo si svolga in modo sicuro e affidabile, il dispositivo di movimentazione del carico deve ricevere informazioni precise sull’eventuale occupazione o meno degli scomparti. A tal fine, nelle navette vengono installati sensori di distanza laser long range, che rilevano con precisione la posizione e il numero di oggetti negli scomparti. Nonostante i forti riflessi, le superfici nere o trasparenti rilevano gli oggetti in modo affidabile, anche da grandi distanze e angoli.

Sensori di distanza laser long range

I sensori di distanza laser long range funzionano secondo il principio della misurazione del tempo di volo, coprendo ampi campi di lavoro, in modo che gli oggetti possano essere riconosciuti con sicurezza anche a grandi distanze. La luce emessa da questi sensori può essere spenta per eliminare la deriva termica.

Prodotti adatti

I prodotti qui elencati sono ideali per l’impiego in questa applicazione.
  • 1(current)
  • 2
  • 3

Highlights dei prodotti

Quest’area offre una panoramica più approfondita del mondo di questo prodotto. Tutte le informazioni sulle nuove serie di prodotti, così come i tutorial, i modelli e molto altro ancora sono combinati e presentati chiaramente qui – tangibili, intuibili e comprensibili. Tutto a colpo d’occhio.

Contatto

*opzionale

Confronto dei prodotti